Foals

Foals

In tour

L'interesse e il fermento dell'industria musicale nei confronti dei Foals era già più che palpabile anche prima del loro album di debutto Antidotes, uscito nel 2008. E a ripensarci l'hype era del tutto giustificata se considera il fatto che la band è cresciuta fino a diventare uno dei più amati gruppi contemporanei britannici.

Unitisi dalle ceneri di varie band locali, praticamente tutti i componenti del quintetto di Oxford (a parte 1) hanno abbandonato gli studi per perseguire la carriera musicale. E non ci hanno messo tanto ad attirare l'attenzione dei fan e della critica con i loro primi brani "Mathletics", "Cassius" e "Hummer" dando così inizio a una nuova ondata di artisti math-rock dalla venatura indie.

Il secondo album Total Life Forever è valso loro una nomination al Mercury Prize Award ma è soltanto nel 2013 con Holy Fire (che ha ricevuto una nomination per lo stesso premio) che Yannis Phillipakis and co. cavalcano l'onda del successo ricoprendo il ruolo di headliner a Latitude e Bestival e partendo in tour diventando così una band davvero da non sottovalutare.

Incanalando l'energia cruda e ruggente di tracce piene di riff come "Inhaler" e senza trascurare mai i grandi palchi, la band presenta il suo lavoro successivo "What Went Down" che fa loro guadagnare la prima nomination ai BRIT Award come Miglior Gruppo dal Vivo del 2016. Reading Festival e Leeds Festival non si fanno scappare l'occasione e li invitano a fare da headliner lo stesso anno.

Dopo una breve pausa, nel 2019 la band di Oxford è tornata con un doppio album contenente "Exits", un brano dal groove incredibile, ed è stata invitata a fare da headliner in festival come Boardmasters, Y Not Festival, Truck Festival e INmusic Festival.

Leggi di più

Festival in arrivo

agosto 2020


giugno 2021


luglio 2021